Spaghetti all’amatriciana
Valutazione: 4 (80%) 2 voti

Spaghetti all’amatriciana

Spaghetti alla amatriciana
Pronta in 24 minuti  |  920 Calorie

La vera ricetta: Spaghetti all’amatriciana

Per quanto Amatrice sia distante 105 km in linea d’aria da Roma, era uno dei tragitti effettuati “a piedi” dai pastori di Amatrice “e dintorni” durante le loro transumanze.
Questo loro spostamento stagionale verso le colline e le pianure fu la culla di un mito della cucina Laziale ormai conosciuta e apprezzata in tutto il mondo.. l’amatriciana.
Infatti si deve a loro l’esistenza della famosa Gricia, l’antenata dell’amatriciana, una pastasciutta preparata inizialmente con guanciale, pecorino, sale, pepe e pasta lunga tipo spaghetti.
Quindi.. Spaghetti all’amatriciana oppure Bucatini all’amatriciana?
Entrambi sono popolarissimi.. anche se gli Amatriciani “giustamente” conferiscono agli spaghetti un legame speciale con la loro ricetta originale che nei tempi antichi, fino al 1700 inoltrato era preparata in bianco, senza pomodori.
Quindi perchè la ricetta dell’amatriciana è riconosciuta da tanti come romana o laziale? Probabilmente perchè i Romani e i Laziali contribuirono enormemente alla diffusione di questo piatto, facendolo diventare un eccellenza della cucina popolare regionale, fino ad essere conosciuta e apprezzata in tutto il mondo.
Se capitate a Roma fermatevi in qualche Osteria del centro, oppure in qualche trattoria o ristorante in cui cucinano ancora i piatti tradizionali Romani e resterete sorpresi di come l’amatriciana sia ancora un piatto straordinariamente apprezzato da tanti. Avrete anche la possibilità di vedervi presentare degli spaghetti o dei bucatini all’amatriciana flambè. Non storcete il naso.. la pasta viene mantecata in una grande forma di pecorino vuota al centro da cui verranno raccolti insieme alla pasta dei pezzi di formaggio fuso di una squisitezza infinita.
Dopo questo lungo preambolo vi dico subito come preparare la ricetta originale, cioè.. l’amatriciana VERA!

CALORIE PORZIONE ( 100 grammi )
Pasta ( 360 ) | Sugo all’amatriciana ( 480 ) | Pecorino 25 g ( 80 )
Totale = 920 (kcal)

Ingredienti per 4 persone

500 g di spaghetti ( se volete abbondare.. oppure usate i soliti 80/100 g a persona )
125 g di guanciale di Amatrice ( quello triangolare, affumicato, stagionato e ricoperto di spezie, tra cui il peperoncino)
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
1/2 tazzina di vino bianco secco
6 o 7 pomodori freschi San Marzano ( sceglieteli grossi, maturi e succosi )oppure 400 g di pomodori pelati ( consiglio di utilizzare i pomodori )
1 pezzetto di peperoncino ( fresco o secco? io ho utilizzato quello fresco )
100 g di pecorino di Amatrice da grattugiare al momento ( invecchiato 8 mesi, gusto piccante. A temperatura ambiente è ancora più buono. )
Sale fine
Sale grosso ( per l’acqua della pasta)

Preparazione

9 minuti | Cottura: 15 minuti | Pronta in:


1 ) Se necessario sbollentare i pomodori per rimuovere la buccia e i semi poi tagliarli a fettine o a pezzetti. ( nel sugo all’amatriciana va utilizzata soltanto la polpa dei pomodori.. buccia e semi non devono essere presenti )
2 ) Tagliare il guanciale a listarelle uniformi.
( Prima di tagliarlo, decidere se rimuovere lo strato superficiale. è una questione di gusti )
3 ) Versare l’olio in una padella capiente. ( di ferro, richiederebbe la tradizione.. utilizzare comunque quella che preferite)
4 ) Aggiungere il guanciale e rosolarlo a fuoco vivo finchè diventa trasparente e dorato. A questo punto croccantezza e morbidezza sono equilibrati, quindi sfumare con il vino e spostare in una terrina da tenere coperta e al caldo.
5 ) Iniziare la cottura della pasta.
6 ) Aggiungere in padella.. i pomodori, il peperoncino,un pizzico di sale e cuocere per 5-7 minuti a fuoco medio-basso mescolando ogni tanto.
7 ) Rimuovere il peperoncino, aggiungere nuovamente il guanciale, dare una bella mescolata alla salsa quindi spegnere il fuoco.
8 ) Se la pasta è cotta, scolarla e condirla prima con qualche manciata di pecorino grattugiato poi con il sugo aggiungendo ancora un po di pecorino e buon appetito!


Ti è piaciuta? Condividila con i tuoi amici!

Spaghetti all’amatriciana ultima modifica: 2017-06-08T14:49:15+00:00 da Miry

Tags:
· · · ·

Commenta   il tuo punto di vista è importante

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *